Salve, mio padre ha la pressione massima alta ( circa 150 ) nonostante già da un mesetto stia seguendo la cura del cardiologo. Il medico dice che è normale e che alla sua età ( 70 anni ) la pressione più alta è normale, non è allarmante. Sinceramente, al contrario, mi preoccupo perché 70 anni no sono 80 anni e soprattutto temo che il cuore possa affaticarsi ( visto che il medico stesso ha riscontrato l’aorta un po’ ingrossata). Vorrei chiedere un Vs gentile riscontro. Grazie anticipatamente