Salve, ho 38 anni, fumatore, senza altri fattori di rischio, normopeso. Dal mese di ottobre soffro di dolore toracico diffuso in particolar modo in sede retrosternale, al collo e alle spalle.Avverto il dolore come una morsa, un disagio toracico, profondo, non associato ad esercizio fisico, persistente per ore e giorni. Mi è capitato di svegliarmi nel sonno, sono andato al ps da cui troponine negative e ecg nella norma,Ho eseguito un test da sforzo risultato normale. Il dolore è invalidante perchè angoscioso, non puntiforme, tensivo, lacerante, indifferente agli atti del respiro ed alla postura. Spesso è presente a bassa intensità con tipiche, angosciose acuzie di intensità anche molto alta, con risposta tachicardica e tachipnoica ed eruttazioni. Ho eseguito una egs, negativa. Chiedo un vostro parere. Grazie