Salve, sono un ragazzo di 21 anni che da diversi anni soffre di tachicardie, extrasistoli e dolori toracici in numero anche superiore ai 20 episodi al giorno. Ho sostenuto tutti gli esami consigliati dal mio medico di base, frequenti elettrocardiogrammi e un esame di Holter. Mi è stato riscontrato un lieve prolasso valvolare mitralico senza rigurgito, ma nessuno degli esperti che ho consultato ha ritenuto opportuno che seguissi una qualunque terapia. Tuttavia gli episodi di tachicardia, seguiti da spossatezza e malessere diffuso, non si sono diradati con il tempo, anzi, sono diventati più frequenti. Neppure i recenti esami hanno cambiato l’opinione dei dottori. Non sono sovrappeso, reputo il mio stile di vita sufficientemente sano, vivo fuori città, faccio movimento e la mia dieta è regolare. Non soffro di disturbi di nervi, perciò escluderei il fattore psicologico. Gli ultimi esami del sangue hanno escluso anche interessamenti della tiroide e celiachiaa, nonostante il valore di Ab anti Gliadina Deamidata sia 39,0. Quali potrebbero essere le cause di questi fenomeni che mi impediscono spesso di svolgere le più semplici attività?Quali le possibili cure?
La ringrazio molto dell’interessamento.