sono ormai 31 anni che sono stato operato di triplice by-pass aorto coronarico al lancisi di Ancona. Ho condotto una vita normalissima fino a fine dicembre 2009 data in cui sono entrato in fibrillazione atriale; da quel momento la mia vita è cambiata totalmente. Malgrado abbia fatto varie cardioversioni elettriche, farmacologiche e nel dic. 2011 una ablazione con sistema karto a radiofrequenza dopo due mesi è ritornata la fibrillazione rientrata con farmaci e poi ritornata a maggio rientrata con farmaci. Dopo quest’utima sono srimasto in ritmo sinusasle per dieci mesi.L’ultima cardioversione l’ho fatta il 6.03 u.s. ma dopo tre gg. è ritornata di nuovo.Sono stato dal mio cardiologo che mi ha fatto anche la transesofagea in occasione dell’ultima cardioversione, mi ha detto che mi devo rassegnare e che la mia vita sarà sotalolo dipendente insieme al coumadin e al plavix perchè sono portatore di uno stent sulla coronaria dx. fermario@alice.it.
La ringrazio anticipatamente se vorrà rispondermi-