gentile dottore,ho 42 anni e da sempre soffro di extrasistole ventricolari,ma negli ultimi anni sono molto aumentate e sempre soffro più sintomatiche,nell ultimo holter ne risultano 16200 con salve e tachicardie ventricolari ,non ho patologie cardiache,e sotto sforzo tendono a scomparire,sono andata a cotignola x una visita e ora sono in lista d attesa per l ablazione,visto che i betabbloccanti non ho hanno beneficio.Io ho molta paura xké so che ci sono rischi.Che fare?