Buongiorno

da circa 40 anni soffro sporadicamente di crisi tachicardiche freq. max 140 che all’inizio mi terrorizzavano,ma a poco a poco non mi hanno più
preoccupato e se ne vanno da sole.Non ho mai avuto perdita di coscienza e vengono tollerate bene,scocciano solo per il fatto che se stai facendo qualcosa bisogna fermarsi un attimo.
Tali crisi non sono mai state registrate con
ECG fino all’altra mattina in cui mi è stata fatta la diagnosi di TPSV e mi è stato consigliato un ricovero per accertamenti e terapia.Dato che sono un tipo molto ansioso desi
dererei sapere qualcosa di più sulla patologia e su come viene attualmente trattata.
Dimenticavo ho 63 anni ed ho subito 16 anni fa
una laringectomia per K che mi rende la vita un inferno.
Grazie
Cordiali saluti
Maurizio V.