• Assocuore - Associazione Cesenate per la lotta contro le Malattie di Cuore ONLUS - IBAN IT 73 C 053 8723 9010 0000 1040506
  • Telefono sede +39 0547 611169

La prevenzione cardiovascolare in età senile

Giovedì 24 maggio 2018

Pomeriggio di incontro alla CNA Forlì-Cesena Pensionati sede di Cesena, con i medici specialisti Dottor Flavio Tartagni e Dottor Armando Zammarchi per affrontare il tema della prevenzione di malattie come l’infarto, ictus e qualità della vita per conoscere i fattori di rischio

Corso di Training Autogeno

Corso di Training Autogeno – Insieme per imparare a rilassarsi e gestire lo stress

Il Corso è GRATUITO e prevede n. 7 incontri a cadenza settimanale di un’ora e mezza ciascuno
Il corso è tenuto da: D.ssa Tania Cicoira (Psicologa, Psicoterapeuta)

Puoi richiedere informazioni o iscriverti al corso:

• Direttamente presso la sede dell’Associazione in Galleria Isei, 6 a Cesena
oppure telefonando allo 0547 611169 – dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 10,30 o inviando una e-mail all’indirizzo: info@assocuore.net

Scarica la locandina

Scarica Il volantino

Cena di Gala – premiazione dei finalisti delle ricette vincenti

Cena di Gala 21 marzo ore 19.30 presso l’ I.P.S.S.E.O.A. “P. Artusi” di Forlimpopoli con la premiazione dei finalisti delle ricette vincenti di ogni categoria, sarà anche l’occasione per presentare l’opuscolo.

Il libretto con le 12 ricette create sarà diffuso nei ristoranti locali per svolgere un’opera di educazione alimentare e sensibilizzazione, ricordando a tutti che la salute vien mangiando.

scarica l’opuscolo

Una Ricetta per il cuore

L’Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli in collaborazione con l’Ass.ne Onlus “Assocuore di Cesena” organizzano la manifestazione “Una Ricetta per il Cuore” 2018.

Il concorso e’ rivolto agli allievi delle classi quinte di articolazione cucina A.S. 2017-18 dell’ I.P.S.S.E.O.A. “Pellegrino Artusi “ di Forlimpopoli.

Il tema e’ “ Malattie cardiovascolari : la salute vien mangiando attraverso una buona e sana alimentazione”.

L’Ass.ne Onlus “Assocuore di Cesena”, realizzerà un incontro informativo con la presentazione ed una breve relazione da parte del presidente di Assocuore il Dott. Flavio Tartagni, “ Le malattie cardiovascolari: un’epidemia mondiale”, a cui seguirà la lezione di formazione “ La salute vien mangiando : la prevenzione delle malattie cardiovascolari “ da parte della Prof.ssa Alessandra Bordoni, dell‘Università Alma Mater di Bologna del dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari.

La prova finale si svolgerà presso l’ I.P.S.S.E.O.A. “P. Artusi” di Forlimpopoli nella mattina di mercoledì 28 febbraio 2018

Scarica l'opuscolo

 

 

 

 

Sale liquido spray iposodico

25 Novembre 2017 Giornata del Cuore

25 Novembre 2017 Assocuore al Duomo di Cesena per la Giornata del Cuore

Passa allo stand per misurare pressione e colesterolo, ricevere consigli e comprare il bergamotto, frutto del cuore

In occasione della Giornata Mondiale del Cuore,  con il patrocinio dell’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna, Sabato 25 Novembre 2017 Assocuore sarà presente con  uno stand vicino al Duomo di Cesena, dove sarà possibile misurare gratuitamente pressione e colesterolo, ricevere informazioni da medici e infermieri e comprare il bergamotto, frutto amico del cuore.

Assocuore aderisce a questa una campagna mondiale di informazione e sensibilizzazione sulla prevenzione delle malattie cardio-cerebro vascolari, promossa in tutto il mondo.

Le malattie cardio-cerebro vascolari sono tutt’oggi in assoluto la prima causa di morte nel nostro Paese come in moltissimi paesi del mondo. Ogni anno sono responsabili di ben 17.5 milioni di morti premature e si prevede che nel 2030 aumenteranno a 23 milioni. In Italia ben 127.000 donne e 98.000 uomini muoiono ogni anno per le malattie cardio-cerebrovascolari e molte di queste morti si verificano in modo prematuro prima dei 60 anni di età.

Il fumo di sigaretta, elevati livelli di colesterolo, ipertensione, elevati livelli di zuccheri nel sangue, alimentazione scorretta, peso e circonferenza addominale, sedentarietà, stress e condizioni di vita in ambienti non salutari sono i fattori di rischio modificabili responsabili per almeno l’80% delle morti premature causate dalle malattie cardio-cerebro vascolari, tra cui infarto, scompenso e ictus, che possono essere evitate.

In tutta Italia soono moltissimi gli eventi gratuiti e aperti al pubblico, passa allo stand Assocuore il 25 Novembre 2017, oltre ai consigli di medici e infermieri puoi trovare tutto il materiale informativo di Assocuore per sensibilizzare le persone a prendersi cura del proprio cuore.

Presso lo stand potrai anche comperare il bergamotto, frutto del cuore, poiché contiene polifenoli, esperetina e  naringenina in particolare, sostanze in grado di produrre un abbassamento dei livelli di colesterolo ematico e di rallentarne la formazione. Ne ha parlato in tv anche il cardiologo Vincenzo Montemurro a Melaverde, storico programma di Canale5: “E’ stato dimostrato che esistono delle sostanze (nel bergamotto ndr) in grado di inibire la sintesi del colesterolo. Oltre a inibire la sintesi del colesterolo totale, il bergamotto contiene sostanze in grado di inibire anche la sintesi dei trigliceridi, anche di ridurre i valori della glicemia. Pensate quanto i soggetti diabetici a volte faticano per ridurre il valore della glicemia. In più (il bergamotto) ha dimostrato di incrementare il valore del colesterolo buono detto HDL.”

 

Cardiologia e Territorio

Cardiologia e Territorio

Medici di Medicina Generale e Cardiologi insieme per condividere i percorsi di cura e assistenza. Instaurare un rapporto sempre più stretto tra ospedale e territorio, in particolare nella gestione del paziente cardiopatico. Questo l’obiettivo del convegno organizzato qualche giorno fa a Bertinoro dall’Unità Operativa Cardiologia dell’ospedale Bufalini di Cesena, in stretta collaborazione con i Medici di Medicina Generale del cesenate. Un importante appuntamento scientifico che, tra medici ospedalieri, medici di medicina generale, infermieri e operatori sanitari, ha visto la presenza di oltre 200 partecipanti. Read more

Speciale salute “malattie cardiovascolari e morte improvvisa”

Le malattie cardiovascolari e, in particolare, la morte improvvisa sono al centro della nuova puntata televisiva di Speciale Salute. Nel corso della trasmissione si spiegherà quali sono gli interventi più appropriati per scongiurare la morte in caso di arresto cardiaco improvviso e chi sono le persone maggiormente a rischio. Si parlerà anche del progetto “Codice Blu per salvare una vita” che prevede la diffusione di defibrillatori sul territorio e delle terapie a cui deve sottoporsi una persona che soffre di problemi cardiaci. Ospiti in studio, Roberto Mantovan, direttore dell’unità operativa di Cardiologia – U.T.I.C. dell’ospedale Bufalini, Donatella Gorini e Paolo Sabbatani, cardiologi presso lo stesso reparto. Nel corso della puntata saranno trasmesse le interviste a Carlotta Moschini, cardiologa dell’ospedale Bufalini, Patrizia Matassoni, responsabile del Progetto Defibrillazione Precoce 118 – Cesena Soccorso e Santino Polini, vicepresidente dell’Associazione Assocuore.

clicca qui per guardare la puntata