• Assocuore - Associazione Cesenate per la lotta contro le Malattie di Cuore ONLUS
  • Telefono sede +39 0547 611169 - cellulare +39 340 9570617

Medici di Medicina Generale e Cardiologi insieme per condividere i percorsi di cura e assistenza. Instaurare un rapporto sempre più stretto tra ospedale e territorio, in particolare nella gestione del paziente cardiopatico. Questo l’obiettivo del convegno organizzato qualche giorno fa a Bertinoro dall’Unità Operativa Cardiologia dell’ospedale Bufalini di Cesena, in stretta collaborazione con i Medici di Medicina Generale del cesenate. Un importante appuntamento scientifico che, tra medici ospedalieri, medici di medicina generale, infermieri e operatori sanitari, ha visto la presenza di oltre 200 partecipanti.

Nel corso dell’incontro Medici di Medicina Generale e Cardiologi si sono confrontati con l’obiettivo di condividere i percorsi diagnostico-terapeutici, focalizzando l’attenzione sulle problematiche cliniche che maggiormente impattano sui malati affetti da cardiopatie acute e croniche.

“L’evento – spiega Roberto Mantovan direttore del reparto di Cardiologia di cesena –  ha unito l’esperienza di ospiti di livello internazionale con quella dei medici del territorio e ha rappresentato  un momento di importante crescita culturale e di collaborazione tra ospedale e territorio.

“Tutti i professionisti – dichiara il dottor Antonino Praticò, direttore del Dipartimento Cure Primarie e Medicina di Comunità di Cesena e Forlì –  hanno sottolineato l’importanza e la necessità  di creare una maggiore aggregazione e di vigilare i momenti di passaggio in cura dal territorio all’ospedale e viceversa. Ancora molto c’è da fare in questo ambito ma c’è disponibilità a mettersi in gioco e a collaborare per migliorare i percorsi dei pazienti”.